MOVE

MOVE

Mercoledì
17:20:49
Maggio
18 2022

Zagreb: tornano con il singolo Tu hai me

View 7.5K

word 351 read time 1 minute, 45 Seconds

Dopo l’entusiasmante esibizione al concerto dell’Uno Maggio di Taranto è il momento per gli Zagreb di pubblicare il nuovo singolo “Tu hai me” , primo estratto dal quarto lavoro di inediti della band previsto il prossimo 16 settembre 2022 (Vrec / Dischi Soviet/ Audioglobe distribuzione).

Ancora una volta la band raccoglie intorno a un forte rock abrasivo testi evocativi in italiano: racconti unici esorcizzati del frontman e penna della band Alessandro Novello. Da uno di questi racconti nasce “Tu hai me” il primo singolo estratto, storia di un rapporto ambiguo e tossico dove l’ennesima scusante è ridondante. Un brano forte di denuncia che si amalgama ad una rock ballad d’impatto che rientra tra i brani più riusciti della band.

“Tu hai me” è stato registrato da Federico Viola presso l’Animal House Studio di Ferrara e sarà pubblicato da due label venete che hanno unito le forze: Vrec e Dischi Soviet.

BIOGRAFIA / Gli Zagreb sono una rock band attiva dal 2014 tra Treviso e Padova e composta da Alessandro Novello (Voce/chitarra), Ermanno De Luchi (basso), Alessandro Meneghello(chitarra), Giulio Beniero (batteria) con l’innesto più recente di Luca Zilio (chitarra). Esordisco con il primo album intitolato “Fantasmi Ubriachi” nel 2015 (autoprodotto) , sotto la supervisione artistica di Manuele Fusaroli (The Zen Circus, Giorgio Canali, Il Teatro Degli Orrori). Il loro sound è un equilibrato mix di sonorità distorte e incalzanti prettamente rock e di brani dal gusto più onirico e sospeso: le risposte sono entusiasmanti come giustifica “Il tuo tempo tour”, oltre 50 date in tutta Italia grandi festival compresi. Il secondo album è “Palude” (Alka Records) uscito nel 2018, prodotto questa volta da Federico Viola e Michele Guberti presso l’Animal House Studio contenente 10 brani tra cui il singolo “Palude”. Con urgenza espressiva la band torna in studio per il terzo lavoro “Tu sarai complice”,uscito a Gennaio 2020 per l’etichetta veneta Dischi Soviet, vantando l’importante collaborazione con Pierpaolo Capovilla (Il Teatro degli Orrori/One Dimensional Man) nel brano “Vibra”. Durante il lockdown nasce il quarto disco in studio “Fulmini” da cui è estratto il primo e video “Tu hai me”.

Source by Rockitalia


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Zagreb: ...Tu hai me